Dati catastali: cosa sono e dove trovarli

by Redazione
Dati catastali immobile dove trovarli

Sempre più spesso, al giorno d’oggi, i dati catastali sono un elemento importante della vita quotidiana. Fondamentali per stipulare un nuovo contratto di compravendita, nel calcolo di alcune imposte come la Tasi e l’imu, ed in molte altre situazioni.

In questo articolo, realizzato in collaborazione a charmehome.it, agenzia immobiliare di Milano, che offre un servizio di consulenza per quanto riguarda l’ambito catastale, andremo a rispondere alle domande più frequenti su questo argomento, dandogli prima una definizione, e successivamente indicando dove è possibile trovarli.

Dati catastali: definizione e tipologie

I dati catastali rappresentano i dati principali di un immobile, possono essere divisi in tre macro categorie:

  • Foglio catastale: valore sempre espresso numericamente, indica una porzione di territorio comunale, rappresentato nelle mappe cartografiche degli uffici catastali. Ovviamente è un dato indispensabile per acquisire informazioni su un immobile, in quanto segnala la sua ubicazione specifica;
  • Particella catastale: chiamata anche “mappale”, mostra la porzione del fabbricato (o terreno) assieme alla sua area di pertinenza. A differenza del foglio catastale, rappresenta esclusivamente la specifica costruzione o terreno. È un dato (anch’esso espresso numericamente) obbligatorio per ottenere una visura catastale, o per effettuare diverse operazioni;
  • Subalterno: valore presente solamente nel contesto dei fabbricati, permette di identificare un singolo bene immobiliare, appartenente alla specifica particella. Nel caso di condomini e palazzine, ogni unità immobiliare viene identificata con un subalterno, mentre in quello di villette o abitazioni singole, questo valore potrebbe non essere presente. Per quanto rigurda i terreni, indica solamente i fabbricati rurali registrati nel Catasto Terreni.

È bene precisare, che questi non sono gli unici dati catastali di un immobile, ma sono sicuramente quelli più frequentemente richiesti.

Dove trovare i dati catastali

Al giorno d’oggi, esistono diverse modalità per trovare i dati catastali:

  • Generalmente, sono indicati all’interno della visura catastale, rilasciata dall’Agenzia Delle Entrate, consultabile all’interno dell’ufficio provinciale di riferimento;
  • Un’alternativa più veloce, è quella di scegliere un servizio online dedicato, messo a disposizione dall’Agenzia Delle Entrate, a cui è possibile accedere con le credenziali SPID oppure, in alternativa, con il codice PIN o di smart card, seguendo la procedura di riferimento. C’è la possibilità di visionare la visura attuale o storica, rilasciata in formato pdf;
  • Recandosi presso l’ufficio postale, tramite il servizio “sportello amico”, compilando il modulo dedicato;
  • Tramite il servizio “Certitel catasto web” presente sul sito di Poste Italiane. Una volta registrati, offre le visure divise per soggetti, su un gruppo massimo di cinque province, o per immobile su una sola provincia.
Condividi questo articolo su:
0 comment
0

Leggi altri articoli sul tema!

La tua opinione sull'argomento!