Reclamo Bartolini: tutto quello che c’è da sapere

by Redazione
reclamo bartolini

Bartolini è tra le aziende di spedizione più usate dagli italiani e sebbene fornisca sempre un buon servizio possono capitare delle volte in cui gli utenti hanno bisogno di effettuare un reclamo, spesso però non si riesce ad accedere a tutte le informazioni per agire in modo corretto e tempestivo e questo è uno scoglio importante che deve essere superato. Proprio per questo all’interno dell’articolo andremo a vedere tutte le informazioni necessarie a effettuare un reclamo Bartolini in modo semplice e veloce senza ulteriori fonti di stress, per capire come fare a comunicare con il servizio clienti dell’azienda per questioni tecniche e pratiche di reclamo basta seguire i semplici passaggi messi in luce nella guida.

Come evitare problemi di spedizione

Prima di procedere con la spedizione, quello di cui si deve tenere a mente è aver effettuato l’impacchettamento della merce nel miglior modo possibile, vediamo allora alcuni consigli pratici di cui un utente può tenere a mente per imballare in modo sicuro. Per prima cosa vi è da controllare la scatola, il cartone deve essere ben solido e non deve avere segni di danneggiamento visibili, in questo modo ci si assicura della sua integrità durante tutto il trasporto, un pacco già danneggiato alla fonte può comportare da parte dell’azienda un rifiuto di rimborso. Il pacco deve essere intonso e ben chiuso, bisogna quindi accertarsene. Per i materiali fragili, inoltre, si consiglia di confezionare il pacco avendo cura di inserire dei materiali tecnici che possano assorbire gli urti come il polistirolo e i fogli di pluriball.

Reclamo per pacco danneggiato

Le regole da seguire per porre un reclamo per un pacco danneggiato sono semplici e facilmente eseguibili da chiunque. Vediamo insieme allora come un cliente BRT deve comportarsi affinché la sua richiesta sia accettata in tempi brevi. Qui spetta al cliente agire: quando gli viene consegnato il pacco ha due opzioni di azione:

  • Rifiutare direttamente la consegna indicando che lo fa per un pacco danneggiato.
  • Accettare la consegna con riserva. In questo caso bisogna specificare sulla lettera i motivi della riserva accennando al pacco danneggiato prima di firma

È bene ricordare che è diritto del destinatario poter accedere a queste opzioni e che vi sono, per termini di legge, 8 giorni di tempo entro cui sporgere reclamo alla filiale di zona responsabile di fornire tutte le informazioni per gestire il recupero del rimborso sull’eventuale danno subito.

Come inviare reclamo a BRT

Inviare un reclamo in modo tempestivo a Bartolini per un pacco danneggiato risulta determinante per un esito positivo. In questo caso, tutto quello che il destinatario deve fare è recarsi direttamente sul sito aziendale e compilare il form specifico sui reclami per pacchi danneggiati. Per avere dei suggerimenti su come compilare il modulo, è utile contattare il servizio clienti BRT attraverso uno dei canali di contatto messi a disposizione dall’azienda. Avere cura di inserire ogni dettaglio, di scrivere in maniera concisa e precisa e soprattutto di allegare delle foto dei danni subiti al pacco e altresì alla merce è di fondamentale importanza per vedersi riconosciuti in tempi brevi i propri diritti. La possibilità di allegare documentazione fotografica è davvero importante per specificare le proprie richieste di rimborso per danni.

Inviare un reclamo mancata consegna

Qualora una spedizione non dovesse arrivare il cliente ha diritto a sporgere reclamo e a vedersi confermati i propri diritti. Quello che bisogna fare, dopo aver controllato il tracking e aver chiamato direttamente la filiale è sporgere un reclamo per mancata consegna sul sito di Bartolini compilando, in tutte le sue parti il questionario apposito. Si consiglia di indicare non solo il numero di spedizione ma anche tutte le informazioni necessarie affinché il problema venga gestito in tempi brevi e con successo.

Le tempistiche di risposta ai reclami BRT

Bartolini è un corriere che effettua consegne e gestisce il rapporto con il cliente in maniera distrettuale, questo vuol dire che le risposte ai reclami arrivano sempre nel più breve tempo possibile. Esistono comunque delle leggi nazionali alle quali l’azienda si attiene che dicono che la risposta a un reclamo deve arrivare entro 14 giorni dalla segnalazione. Essere a conoscenza delle tempistiche Bartolini sui reclami permette di agire non solo di conseguenza ma anche controllare la situazione affinché il proprio reclamo sia accolto con successo.

Condividi questo articolo su:
0 comment
0

Leggi altri articoli sul tema!

La tua opinione sull'argomento!