ARCADIA NEWS
CORTE DI CASSAZIONE ORDINANZA N. 1237 DEL 18.01.2018.SE IL CONDOMINIO VUOL REVOCARE L’AMMINISTRATORE DEVE, PRIMA DI RICORRERE AL GIUDICE, TENTARE LA CONCILIAZIONE DAVANTI ALL’ORGANISMO DI MEDIAZIONE.

 

Con ordinanza N.  1237 del 18.01.2018 la Corte di Cassazione  ha deciso che non è possibile presentare ricorso al Giudice per chiedere la revoca giudiziale dell’amministratore di condominio se prima non viene esperito il tentativo di mediazione obbligatoria presso un organismo di mediazione presente nel luogo ove si trova il tribunale competente.

All’incontro di mediazione deve necessariamente partecipare il condomino che ha chiesto la revoca giudiziale dell’amministratore. La mancata partecipazione integra il mancato avveramento di una condizione di procedibilità.

In definitiva  il principio di diritto alla base della decisione è che il procedimento di mediazione obbligatoria è applicabile anche al giudizio di revoca giudiziale dell’amministratore di condominio e la mancata partecipazione integra il mancato avveramento di una condizione di procedibilità, nonostante tale procedura sia annoverata tra i procedimenti da giudicare in camera di consiglio.

 

Tempo di esecuzione: 0.070226907730103
Controller: News
Modelli: DettaglioNews
Template: news
Numero di query eseguite: 11
Numero di query preparate: 1
Lista tabelle interrogate:
array(2) {
  ["news"]=>
  int(2)
  ["pagine"]=>
  int(9)
}